Italian (IT)English (UK)

PRODUZIONE DI MODULI FOTOVOLTAICI E TERMOFOTOVOLTAICI: IL CICLO PRODUTTIVO

Celle fotovoltaiche controllate e selezionate

Il ciclo produttivo dei nostri moduli fotovoltaici si compone di diverse fasi, tutte seguite da tecnici specializzati e finalizzate alla produzione di moduli fotovoltaici ad alta resa. Le celle fotovoltaiche di qualità superiore con cui saranno costruiti i nostri moduli fotovoltaici sono sottoposte a una strettissima selezione per essere suddivise in classe di resa.

MODULI FOTOVOLTAICI MODULI TERMOFOTOVOLTAICI
 ico resa  Selezione per classe di resa
le celle fotovoltaiche vengono selezionate per garantire la resa dell'intero modulo. Così facendo si ottimizzano le potenzialità delle celle fotovoltaiche stesse;
   Saldatura, preparazione dell'array (stringhe)
le saldatrici uniscono le stringhe di celle per preformare, in dima, il modulo fotovoltaico
   Laminazione
si procede alla cottura sottovuoto del sandwich composto da vetro, celle, due fogli di EVA e uno di PYE nella parte retrostante: il risultato sarà una camera assolutamente stagna e quindi protetta nel tempo dagli agenti atmosferici;
   Rifilatura
viene effettuato un taglio preciso per rifilare il sandwich dopo la laminazione;
   Incorniciatura e collegamento elettrico
vengono fissati i profili in alluminio e collegati i contatti elettrici;
   Simulazione solare
il collaudo avviene con uno speciale simulatore solare che controlla la definitiva qualità del modulo rilevandone tutte le caratteristiche elettriche;
   Etichettatura
questa fase è importante per identificare ogni singolo modulo in modo univoco, riportando il numero seriale già inserito all'interno del sandwich e tutti i dati rilevati dal simulatore solare, classe di appartenenza inclusa. Anche l'imballaggio, eseguito con particolare cura, riporterà i numeri seriali dei moduli contenuti permettendo così la completa tracciabilità del prodotto dall'inizio alla fine del processo produttivo.
   
 ico resa  Selezione per classe di resa
le celle fotovoltaiche vengono selezionate per garantire la resa dell'intero modulo. Così facendo si ottimizzano le potenzialità delle celle fotovoltaiche stesse;
   Saldatura, preparazione dell'array (stringhe)
le saldatrici uniscono le stringhe di celle per preformare, in dima, il modulo fotovoltaico
   Laminazione
si procede alla cottura sottovuoto del sandwich composto da vetro, celle, due fogli di EVA e uno di PYE nella parte retrostante: il risultato sarà una camera assolutamente stagna e quindi protetta nel tempo dagli agenti atmosferici;
   Rifilatura
viene effettuato un taglio preciso per rifilare il sandwich dopo la laminazione;
applicazione SAC

Applicazione sistema S.A.C.
Si applica uno scambiatore in alluminio sulla superficie posteriore delle celle fotovoltaiche che permette di recuperare tutta l'energia irradiata dal sole, che non sia già stata convertita in energia elettrica.

   Incorniciatura e collegamento elettrico
vengono fissati i profili in alluminio e collegati i contatti elettrici;
   Simulazione solare
il collaudo avviene con uno speciale simulatore solare che controlla la definitiva qualità del modulo rilevandone tutte le caratteristiche elettriche;
   Etichettatura
questa fase è importante per identificare ogni singolo modulo in modo univoco, riportando il numero seriale già inserito all'interno del sandwich e tutti i dati rilevati dal simulatore solare, classe di appartenenza inclusa. Anche l'imballaggio, eseguito con particolare cura, riporterà i numeri seriali dei moduli contenuti permettendo così la completa tracciabilità del prodotto dall'inizio alla fine del processo produttivo.

 

Ciascun modulo viene sottoposto a controlli e test, per garantire e certificare la qualità e l’efficienza del modulo fotovoltaico.

Produzione di moduli fotovoltaici testati e certificati: più energia, per più tempo

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2017 Eclipse Italia Srl. Tutti i diritti riservati. Made By Virthell.it